rullo.eu

Ricambi

Ricambi.

I ricambi maggiormente richiesti riguardano i Tapis roulant, in quanto sono i prodotti fitness più presenti in commercio e per il loro maggiore utilizzo rispetto ad altri macchinari.
Alle volte non è semplice trovare i componenti di ricambio originali forniti dal produttore.
Qualora non fosse possibile contattare la casa produttrice in cerca di ricambi, interpellare un centro assistenza con esperienza nel settore potrebbe essere la scelta migliore.

In qualità di centro assistenza abbiamo a disposizione pezzi di ricambio per le varie tipologie di macchinari fitness, e avendo contatti con diverse case produttrici possiamo richiederli direttamente se non presenti in magazzino.
In alcuni casi non esistono ricambi (prodotti datati o per altre ragioni), quindi una possibile soluzione è utilizzare ricambi compatibili, in questo caso va ovviamente identificato il ricambio corretto e accertata la compatibilità al fine di mantenere prestazione e sicurezza garantite dalla casa madre.
Per qualsiasi dubbio o richiesta contattaci ai riferimenti indicati.
Vai alla sezione Assistenza Attrezzature Fitness >

Archivio articoli

per maggiori informazioni.

Guida all’acquisto

Guida all'acquisto.

Ci sono diverse tipologie di attrezzatura fitness oggi in commercio e ognuna ha specifiche funzionalità.
Se si prendono in considerazione prodotti cardio, escludendo quindi le attrezzature body-building, prodotti isotonici, panche multi funzione e multi stazione, allora la ricerca di prodotti per la propria palestra si restringe sostanzialmente a 4 categorie: tapis roulant, cyclette, ellittica e bici da spinning.

Cyclette e bici da spinning hanno forme simili, ma la tipologia di allenamento e l’intensità, soprattutto, può variare e di parecchio, quindi per le persone che simulare al meglio un allenamento con bicicletta all’esterno, la scelta più opportuna sarà la seconda.
Attenzione, si possono avere prestazioni elevate anche con la cyclette, ma proprio per come è concepita la bici di spinning, questa tipologia è preferibile in quanto non presenta le limitazioni che può, in determinati casi, avere la cyclette.

L’ ellittica è ottima per un coinvolgimento di tutti gli arti, superiori e inferiori, e del busto nell’esercizio fisico.
I benefici legati all’uso delle ellittiche sono quindi gli stessi delle altre attività aerobiche, parliamo dell’allenamento cardio-vascolare, respiratorio, e muscolare.
Rispetto al tapis roulant, questi strumenti preservano molte articolazioni dallo “stress da rimbalzo” – ad esempio la schiena, le ginocchia, le caviglie.
Possibilità inoltre, di escludere il coinvolgimento degli arti superiori in caso di problematiche agli stessi, ossia: problemi alle spalle, alle mani, ai polsi o ai gomiti.

Il Tapis roulant è il macchinario fitness maggiormente usato nell’home-fitness.
Il giusto tapis roulant può aiutare ad integrare il fitness nella vita quotidiana, godendosi l’esercizio fisico nel comfort di casa in qualsiasi condizione atmosferica.

In questa guida ti forniremo tutte le informazioni utili e necessarie per poter identificare il tapis roulant che soddisfi il più possibile le tue esigenze.

Spazio.
Primo punto, molto importante è lo spazio a disposizione.
Non si vuole comprare un tapis roulant che, una volta installato nella stanza, è troppo vicino alle pareti e impossibile da spostare.

Dimensioni.
Le dimensioni dei tapis roulant possono variare di svariati cm in lunghezza e larghezza, la scelta è strettamente legata al fisico della persona (altezza e peso) che utilizza il tapis roulant e dal tipo di utilizzo che si intende fare.
Attenzione in prima battuta al carico massimo consentito e consigliato.
Non volete trovarvi nella situazione in cui il tapis roulant richiede troppo sforzo al motore perchè il vostro peso è oltre il carico consigliato o limite, con conseguente rottura delle componenti.

Funzioni.
I tapis roulant di oggi presentano diverse funzioni che rendono l’allenamento più efficace e interattivo.
Quasi la totalità presenta un motore che regola l’ inclinazione, cambiando quindi la pendenza della camminata/corsa, aumentando lo sforzo muscolare.
Le funzionalità che sono state introdotte negli ultimi anni sono molte: ventole per l’aria, sistemi di collegamento wireless con i propri dispositivi, rilevatore cardio frequenzimetro, app e programmi di allenamento che vanno a modificare nel tempo automaticamente la velocità e la pendenza dell’allenamento.
Nuovi prodotti presentano una maggior interattività con il mondo che ci circonda, integrando mappe che consentono di fare una corsa in particolari posti nel mondo, vedendo il panorama (sullo schermo) attorno a sé spostarsi.
Ovviamente, tutte queste funzionalità comportano un innalzamento del prezzo del prodotto, quindi è da valutare il necessario in base alle proprie esigenze.

Consigli.
Il punto cardine nella scelta del tapis roulant è la prestazione.
Consigliamo di scegliere un prodotto che permetta l’allenamento che si vuole eseguire. Sembra banale, ma essendo anche centro assistenza, molti interventi sono su componenti usurate per eccessiva richiesta di energia da parte del motore, quindi utenti che chiedono troppo dal prodotto che si sta usando (il più delle volte è una combinazione di peso utente e intensità dell’allenamento oltre ai parametri consigliati dall’azienda produttrice).
Un altro fattore da considerare è il made in Italy, vi consigliamo di non includerlo nei fattori decisionali.
Se un annuncio online riporta che il prodotto è “Made in Italy”, accertarsi della veridicità di provenienza, realizzazione e assemblaggio.
Al giorno d’oggi (2022) molte informazioni su provenienza e realizzazione sono omesse, quindi per questo motivo, per noi non è un fattore che pesa nella decisione del corretto tapis roulant.

Per qualsiasi dubbio o richiesta contattaci ai riferimenti indicati.
Vai alla sezione Assistenza Attrezzature Fitness >

Archivio articoli

per maggiori informazioni.

Garanzia

Garanzia.

La garanzia legale è obbligatoria per legge ed ha validità 2 anni dalla consegna del bene.
È inderogabile e può essere fatta valere dal consumatore direttamente nei confronti del venditore, nel caso in cui il bene di consumo acquistato presenti un difetto di conformità rispetto al contratto di vendita.
Qualora il tapis roulant o il suddetto macchinario fitness risultasse essere di categoria “home-fitness”, ma utilizzato come un prodotto “professional-usage” allora questa garanzia verrà a meno, a causa dell’uso che non rispetta le norme indicate nel manuale di utilizzo del prodotto.
Le valutazioni da effettuare per confermare la riparazione in garanzia sono molteplici.
Per assicurarsi di rispettare le norme di garanzia del prodotto, basta semplicemente rispettare le indicazioni riportate nel modulo di specifiche tecniche allegate al prodotto.
Prestare attenzione al limite del peso massimo consentito dal macchinario, delle ore continue di utilizzo senza interruzione e delle corrette procedure di mantenimento del macchinario.

Se possiedi un prodotto guasto in garanzia, presenta la fattura o la ricevuta di acquisto e ti verrà fornita assistenza senza costi aggiuntivi.
In quanto Centro Assistenza attrezzature fitness, eseguiamo interventi in garanzia per diverse case produttrici.

Per qualsiasi dubbio o richiesta contattaci ai riferimenti indicati.
Vai alla sezione Assistenza Attrezzature Fitness >

Archivio articoli

per maggiori informazioni.

Montaggio

Montaggio.

La maggior parte delle attrezzature per la palestra in casa è dotata di un manuale d’uso che ti aiuterà nel processo di installazione e montaggio.
Alcune macchine più grandi, tuttavia, devono essere installate da personale esperto, come ad esempio le panche multifunzione, al fine di garantire il corretto funzionamento del macchinario.
Ancora, alcune macchine più complesse richiedono attrezzi specifici che molte volte non sono in dotazione e non si hanno comunemente a casa.
I tapis roulant sono invece dei macchinari che non richiedono grandi doti di esperienza nel montaggio, ma bensì il grado di complessità di installazione non sia elevato, potrebbero nascondere alcune insidie qualora non fosse rispettata la procedura.

Questa guida vuole essere un elenco di consigli e precauzioni per la procedura di montaggio, non una guida di installazione in sé perché esistono in commercio macchinari della stessa tipologia (esempio cyclette) che presentano parti in comune e altre che differiscono tra loro.
Quando si procede con l’acquisto di un attrezzo fitness, è preferibile già sapere dove verrà installato.
Un grosso problema riscontrato negli anni, è il montaggio di panche multifunzione, dove il soffitto è basso.
Apparentemente basta accertarsi che l’altezza del macchinario sia inferiore rispetto a quella del soffitto, invece bisogna considerare il fatto che per montare una panca multifunzione, in molti modelli (la stragrande maggioranza) bisogna inserire dei contrappesi (possono variare dai 30 ai 60cm) nella parte superiore della panca.
Quindi, non è da sottovalutare la stanza che ospita la macchina per non avere brutte sorprese dopo avere comprato il macchinario.
Per macchinari meno ingombranti, consigliamo sempre di prevedere il posizionamento nella sala, per identificare sin da subito la presa di corrente alla quale collegarsi.
Consigliabile avere prese vicine alla macchina, per evitare prolunghe, attenzione a prese shuko e adattatori.
In realtà non sono molti gli accorgimenti, ma potrebbero seriamente compromettere la realizzazione della propria home-gym, se non dovessero essere tenuti in considerazione.

Accorgimenti.

Il 90% delle errate installazioni (montaggi) nei tapis roulant deriva dal fatto che vengono schiacciati i cavi di collegamento alla console.
I cablaggi che connettono la scheda motore alla console sono di particolare importanza, in quanto portano segnale elettrico, qualora venissero schiacciati durante la fase di montaggio, comprometterebbero il macchinario ancor prima della sua accensione.
Attenzione, non è difficile schiacciare i cavi, perchè soprattutto in tapis roulant pesanti, quando si appoggia la console sui “bracci” non si è portati a prestare attenzione ai cavi, proprio perchè bisogna in primis posizionare la console nell’apposita sede.
Fare attenzione al cordino che tiene uniti i cavi, non schiacciarlo e non perderlo all’interno dei “bracci”.
Altri accorgimenti utili sul posizionamento del tapis roulant.
Non avere la parte posteriore del tappeto troppo vicina ad un ostacolo o una parete, perchè in caso di caduta non volete trovarvi tra il muro e il tappeto in funzione, quindi, per ovviare questo problema, utilizzate sempre il cordino di sicurezza.
Un altro motivo per cui deve esserci spazio tra il tapis e la parete dietro, è per la regolazione del nastro.
Se il tappeto non può essere spostato perchè pesante o professionale e quindi impossibile da chiudere (e preferibile se non si sposta), nel momento di regolazione del nastro, è necessario avere spazio per allinearlo al centro del tappeto.

In conclusione, ci sono delle attrezzature che presentano piccole insidie ma di facile montaggio, altre (esempio panche multifunzione), che sono di complessità elevata e richiedono un tempo di montaggio notevole (dalle 2 alle 4 ore).

Riguardo strutture pubbliche, alberghi, spa e aziende… consigliamo il montaggio ed installazione macchinari a cura di una azienda con tecnici qualificati, per un sollevamento da responsabilità civile in caso di danni a persone.

Per qualsiasi dubbio o richiesta contattaci ai riferimenti indicati.
Vai alla sezione Assistenza Attrezzature Fitness >

Archivio articoli

per maggiori informazioni.

Codici Errore

Codici errore.

Quando viene visualizzato un codice errore sulla console del nostro macchinario fitness, significa che si è verificato un problema che deve essere risolto per ripristinare il corretto funzionamento.
Cyclette, Ellittiche e Tapis roulant possono presentare codici errori in caso di malfunzionamento (es. E01).
Sarebbe riduttivo riportare una lista di errori con il problema che identificano, perchè per tipologia di macchinario e case produttrici differenti, il codice errore indica un problema specifico.
Quindi, una casa produttrice può identificare un problema con un determinato codice, che però non corrisponde allo stesso problema se riscontrato su una casa produttrice differente.
In questa guida prendiamo in considerazione i Tapis roulant, in quanto la ricoprono la grande maggioranza dei prodotti fitness in commercio.
Indicativamente, qualora viene visualizzato un errore, è necessario contattare un tecnico per l’assistenza, perchè se l’errore dovesse persistere nonostante lo spegnimento e la riaccensione, allora significa che bisogna intervenire più a fondo.
L’errore può essere provocato da un piccolo componente, intervento veloce, come da una serie di problematiche correlate.
Per questo motivo, un classico errore “E 01” può indicare un singolo componente guastato, esempio la scheda motore, come una vasta serie di componenti danneggiate a causa del fattore che ha innescato l’errore stesso.

Esempio – Errore “E01” – In caso di tapis roulant potrebbe significare un problema alla scheda motore che deve essere riprogrammata o addirittura sostituita dal tecnico, come in caso di una cyclette o ellittica, del motorino che regola lo sforzo da sostuire perchè guastato.
Quindi stesso errore, 2 differenti tipologie di prodotto, due problemi totalmente diversi.
Questo veloce esempio dimostra quando sarebbe inutile disinformare dichiarando che i codici errore hanno tutti una precisa risoluzione per qualsiasi tipologia di macchinario fitness e per qualsiasi casa produttrice del macchinario stesso.

Consigliamo di contattare un supporto tecnico competente che sappia eseguire una diagnostica via telefono/email, al fine di identificare le possibili problematiche e individuare i pezzi di ricambio necessari per il problema specifico.

Attenzione.
Alcuni prodotti, dopo avere presentato un errore, potrebbero tornare a funzionare “a causa” del raffreddamento del motore, in questi casi non proseguite con l’uso della macchina perché potrebbe causare problematiche ben più importanti.

Esempio – Errore “E05/E06”- potrebbe essere una conseguenza della mancanza di lubrificazione del nastro, con conseguente surriscaldamento del motore. Se si spegne il tapis, e si riprova dopo qualche ora ad accenderlo potrebbe sembrare “funzionante” perchè non visualizza l’errore, ma in verità si sta andando a sovraccaricare il motore, richiedendo più potenza di quella standard con possibile guasto alla scheda elettronica, con conseguente errore E01.

Questa breve guida dimostra quanto è complicato, se non si è esperti nel settore, individuare il problema tramite un codice errore.
Il nostro consiglio all’utente è di prestare attenzione a quando è stato visualizzato l’errore, e cosa si stava facendo quando si è verificato, queste poche informazioni possono risultare di estrema importanza nella fase di diagnosi del guasto.

Per qualsiasi dubbio o richiesta contattaci ai riferimenti indicati.
Vai alla sezione Assistenza Attrezzature Fitness >

Archivio articoli

per maggiori informazioni.

Manutenzione

Manutenzione.

La manutenzione è la chiave per assicurarsi il massimo da tutti i macchinari fitness con il minor numero di problemi possibile.
In base alla tipologia di prodotto, se si eseguono i seguenti compiti, ci si garantisce il corretto funzionamento del macchinario senza interruzioni nell’utilizzo.
Se la macchina funziona male o ci sono fenomeni di “sfregamento” o di troppo attrito, allora interrompi l’uso e contatta un tecnico, affinché il problema venga risolto.

In questa guida ci soffermeremo di più sui Tapis Roulant in quanto sono il prodotto fitness più comune e dove la manutenzione deve essere eseguita su più fronti.

Lubrificazione.

La regolare lubrificazione del Tapis roulant dovrebbe essere indicata nel manuale di istruzioni, da norma, perché potrebbe essere specifica e differente da un brand produttore ad un altro.
Il processo generalmente comporta l’applicazione di un lubrificante a base di silicone o paraffina sulla parte inferiore del nastro del tapis roulant, specialmente nell’area in cui i tuoi piedi fanno più contatto.
Non applicarlo direttamente sulla tavola, ma presta attenzione a distribuirlo nel modo più uniforme possibile sul nastro (superficie interna – non dove si appoggiano i piedi).
Non è possibile dare indicazioni in merito ad “ogni quanto” lubrificare il nastro, perché è estremamente legato al modo in cui si utilizza il tappeto, e alla frequenza di utilizzo.
Indicativamente può essere corretto lubrificarlo ogni 3 mesi come ogni 6 o 12.
Noi personalmente, preferiamo darvi tutte le info necessarie per capire da soli quando lubrificare il tappeto.
Riconoscere quando il tappeto va lubrificato è molto semplice, se si tocca il nastro (parte interna) ed è assolutamente secca (asciutta) allora va lubrificato.
Quando si sente che il nastro diventa rigido e la camminata risulta zoppicante o il nastro non prosegue nel suo moto in modo regolare, allora va lubrificato.
Attenzione, se il nastro è lubrificato, ma slitta o “inciampa”, contattare l’assistenza per avere maggiori informazioni, perché molto probabilmente il tappeto presenta un altro problema.

Aspirazione.

È consigliabile passare con l’aspirapolvere il suolo intorno al tapis e se possibile sotto, almeno una volta al mese, ovviamente se si esegue la pulizia più volte, meglio ancora.
Se usi regolarmente il tuo tapis roulant, polvere e detriti cominceranno ad accumularsi nella parte posteriore e inferiore della macchina.
Utenti più esperti puliscono ed aspirano anche la parte interna del vano motore, noi consigliamo di fare molta attenzione perchè in quella posizione c’è tutto il circuito elettronico, scheda e motore, quindi è molto facile fare danni.
Se si procede con questa pulizia, allora prima di rimuovere il coperchio, assicurati di spegnere e scollegare la macchina.
Fai molta attenzione a tutti i delicati componenti elettrici, assicurandoti di non toccarli con l’ugello dell’aspirapolvere.

Pulizia.

Dovresti pulire la tua macchina dopo ogni uso. Se sei solito sudare, questo passo è ancora più importante. Quando l’umidità comincia ad accumularsi sulla macchina, provocherà ruggine sulle parti metalliche che ospiterà la crescita di batteri e funghi.
Passa un panno sulle zone che tocchi con le mani e tieni pulito il nastro sul quale cammini, non lasciare tracce di sudore o gocce di acqua sul tapis roulant

Note aggiuntive.

Il nastro deve essere sempre centrato, o il meno spostato verso un lato.
Se il nastro del tappeto è spostato verso un lato, bisogna regolarlo e farlo tornare al centro.
Non è una pratica complessa ma molte volte si sbaglia, soprattutto se si esegue la regolazione con il nastro fermo (non in funzione) quindi consigliamo di contattare il professionista facendo includere nell’intervento, sia la regolazione del nastro, che la lubrificazione e il controllo generale del tapis roulant.
Quindi ricapitolando, una mancata o minor lubrificazione/manutenzione può portare a “sfilacciamento” del nastro, surriscaldamento del motore, e rottura della scheda elettronica.
Attenzione, più si usura il nastro e più inizierà a scivolare, quindi non sarà più sicuro usare il tapis roulant.

Altre attrezzature fitness.

Le panche multifunzione devono essere pulite regolarmente, lubrificate le corde con siliconi specifici (come indicato nel libretto di istruzioni) e controllati tutti i serraggi in [Nm] (newton metro).
In questo modo si allunga la vita alle corde ed in generale alla macchina.
Per quanto riguarda invece cyclette ed ellittica, non c’è nulla da lubrificare ma assicurati di pulire regolarmente la macchina e controlla i tutti i serraggi.

Per qualsiasi dubbio o richiesta contattaci ai riferimenti indicati.
Vai alla sezione Assistenza Attrezzature Fitness >

Archivio articoli

per maggiori informazioni.

Supporto

Per supporto tecnico:

Per informazioni generiche:

Per partnership o richieste commerciali: